Le attività espressive

Il Gioco del Colore

Materiali: tempere atossiche, fogli grandi e piccoli.

Cosa si può fare: colorarsi le mani, i piedi, il viso, guardarsi allo specchio, fare le impronte delle mani e dei piedi su fogli grandi e piccoli.

Finalità: conoscenza dell’oggetto, comprensione di “causa-effetto”, strutturazione dello schema corporeo.

 

Il Gioco dello strappo

Materiali: carta di diverso materiale.

Cosa si può fare: provocare effetti, rumori e strappi diversi, accartocciando, stropicciando, ecc.

Finalità: raffinare il movimento delle dita e del polso.

 

Il Disegno

Materiali: fogli bianchi o colorati, cartoncini di misure adeguate, matite colorate, pennarelli atossici e pastelli di cera.

Finalità: conoscenza dell’oggetto, comprensione della sequenza causa-effetto, coordinazione occhio-mano, espressione del proprio vissuto, passaggio dallo scarabocchio incontrollato a quello controllato e nominato.

 

L'Incollo

Materiali: colla stick, colla vinilica, pennelli, rulli, fogli e cartoncini, materiale di recupero in genere: pezzi di stoffa, pezzetti di carta colorata, foglie, farina bianca o gialla, cartone, polistirolo, cacao, caffè, spezie, fiori secchi, pasta, riso, ecc.).

Finalità: comprensione della proprietà dell’oggetto e della sequenza causa-effetto, utilizzo di una manualità fine e di strumenti differenti.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi